VISIONS OF JAPAN

Progetto di alessiostudio in collaborazione con NH S.Stefano – Torino
Autori e curatori Lorena Alessio e Giorgio Risso
Art director Rosali Alessio
con la collaborazione di Marco Brizio Video installazioni
10 novembre – 18 novembre 2009

Invito inaugurazione
martedì, 10 novembre 2009 – ore 21.30 – 23

Mostra e video installazioni “Visions of Japan”, buffet e spazio lounge; intervento musicale a cura di Claudio Nicola al contrabbasso.

Racconti dal Giappone contemporaneo
lunedì, 16 novembre 2009 – ore 18.30
conversazioni su cinema, anime e letteratura a cura di Dario Tomasi docente di Storia del Cinema presso l’Università di Torino, Facoltà di Lettere e Filosofia con Stefano Gariglio critico e Massimo Soumarè traduttore e scrittore.

 

           

 

1. YAMA NOTE S
Appunti lungo il percorso della Yamanote line di Tokyo, 2008 La Yamanote line è la più importante linea di superficie di Tokyo; è caratterizzata da un percorso metropolitano circolare che collega i maggiori punti della città e si connette con oltre 50 linee di trasporto. Essendo una linea molto frequentata, con quasi 4 milioni di utenti al giorno, viene utilizzata, consumata e vissuta con continuità ogni giorno dell’anno.
Durante il viaggio si ha uno sguardo su parte della città e si conquistano momenti di riflessione, liberando pensieri e ricordi.

2. DOES DOG LIKE FASHION?
Passeggiando per Omotesando, 2007.
Curiosa rappresentazione in un pomeriggio di primavera lungo Omotesando-dori.

3. PASSAGES
Transizione temporale a bordo di un treno locale, 2006.
Immagini riprese nell’isola di Shikoku, il ponte di collegamento(Seto Ohashi) con Honshu e l’ingresso di un tempio scintoista. Una relazione tra le parti continua e ripetuta verso un arrivo al punto zero.

4. ONSEN
Le terme giapponesi, 2006.
La penisola di Izu-Hanto a sud di Tokyo è particolarmente ricca di sorgenti termali e può rappresentare un ottimo esempio per illustrare l’antica tradizione dei bagni termali giapponesi.

5. MAKOTTE NAKOTTE
La grafica e i suoi personaggi nelle metropoli giapponesi, 2005-2009.
Un originale aspetto della società giapponese è il mondo dei manga, dell’animazione e delle caratterizzazioni di loghi e simboli. Questo mondo parallelo
si estende nella pubblicità e nei diversi settori della comunicazione. La ricerca si è estesa su tutto il Giappone prendendo in considerazione grandi città e piccoli centri dove la presenza di “makotte” accompagna la vita di tutti i giorni.